Skip to content

Cuscinetto magnetico

Un cuscinetto magnetico è un cuscinetto che supporta un carico mediante levitazione magnetica senza contatto fisico. Per esempio, sono in grado di levitare un albero rotante e permettere il movimento relativo con basso attrito e bassa usura meccanica. I cuscinetti magnetici sono, inoltre, in grado di sostenere le più alte velocità e non hanno una velocità relativa massima. Ci sono tre componenti chiave in un sistema di cuscinetti magnetici che lavorano insieme per raggiungere questo nuovo livello di prestazioni. Il cuscinetto magnetico è composto sia di parti fisse (statore) che di parti rotanti (rotore). Queste parti generano il campo magnetico che sosterrà e controllerà la posizione del rotore. Vi è poi un sensore di posizione che controlla continuamente la posizione del rotore rispetto allo statore. Infine vi è un controller (MBC) che, prendendo i dati dai sensori di posizione, determina quanta potenza deve erogare ad ogni cuscinetto magnetico per mantenerlo stabile e sotto controllo. Lo statore è costituito da un pacco di lamierini di acciaio che sono avvolti con un filo di rame per formare un elettromagnete. Nel funzionamento, una corrente viene fornita a ciascun bobina di filo per produrre una forza di attrazione che levita l’albero all’interno del cuscinetto. La MBC applica il preciso livello di corrente alle bobine, determinata monitorando i segnali provenienti dai sensori di posizione, per mantenere l’albero nella posizione desiderata in tutto il campo di funzionamento della macchina.

Cuscinetto magnetico

Archivio immagini: Bosch Italia

Author

Matteo Di Lallo

http://www.matteodilallo.tech
Laureato in Ingegneria Meccanica e forte appassionato di motori. Collabora attualmente per alcune realtà del mondo dell'editoria automotive: Autotecnica, Trasporto Commerciale, Giornale del Meccanico, La Mia Auto, Omniauto, Quattroruote, Motori Agricoli, Evo Italia, Automobilismo ed EngBook.

One Reply to “Cuscinetto magnetico”

  1. Buongiorno Ingegnere,

    innzitutto Le faccio i complimenti per le sue idee e applicazioni.
    Vorrei sapere quale tensione e amperaggio necessita un sistema di controllo ma per piccoli cuscinetti magnetici attivi e se è possibile applicarlo ad un albero diametro 10 mm.

    Grazie
    Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *