Skip to content

Mazda G-Vectoring Control

Il G-Vectoring Control di Mazda non è altro che un sistema in grado di aumentare l’aderenza delle ruote e ridurre i movimenti del volante grazie a delle piccole riduzioni della coppia motore applicate nello specifico all’inserimento in curva. In base agli input di velocità, sterzo e acceleratore, il sistema varia la coppia del motore, diminuendola o aumentandola, così da controllare le forze di accelerazione e decelerazione laterali e longitudinali della scocca e ottimizzare il carico verticale su ogni ruota. L’obiettivo è lo stesso perseguito dai piloti con quelle decise frenate prima di sterzare all’ingresso curva. Cioè quello di caricare le ruote anteriori entrando in curva così da innescare una maggior spinta laterale per favorire l’inserimento. Appena il guidatore inizia a sterzare, la centralina motore attua una piccola riduzione della coppia motore di 30 Nm così da provocare un aumento di 5 kg di peso sulle ruote anteriori. Avvicinandosi all’uscita di curva, la centralina motore genera un lieve aumento di coppia motore così da provocare un nuovo trasferimento di carico, questa volta verso il posteriore, per innalzare l’aderenza e la stabilità del veicolo.

Mazda G-Vectoring Control

Archivio immagini: Mazda Italia; Mazda

Author

Matteo Di Lallo

http://www.matteodilallo.tech
Laureato in Ingegneria Meccanica e forte appassionato di motori. Collabora attualmente per alcune realtà del mondo dell'editoria automotive: Autotecnica, Trasporto Commerciale, Giornale del Meccanico, La Mia Auto, Omniauto, Quattroruote ed EngBook.

2 Replies to “Mazda G-Vectoring Control”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *