Skip to content

Trazione Alfa Romeo Q4

l nuovo sistema di trazione integrale Alfa Romeo, sviluppato in collaborazione con Maserati, non è un sistema integrale permanente, come il precedente sistema Q4, ma un sistema intelligente e sofisticato che in condizioni normali distribuisce la coppia al 100% sull’assale posteriore mentre in caso di scarsa aderenza arriva ad avere una ripartizione del 50:50 su entrambi gli assali. Grazie ad una frizione multidisco in umido controllata elettronicamente, l’innovativo sistema compatto modifica la ripartizione della coppia in soli 100 millisecondi. Tale frizione è installata all’interno di una scatola di rinvio sul cambio e collegata all’assale anteriore mediante un semiasse. Al posteriore è stato poi inserito n differenziale meccanico a slittamento limitato per il controllo delle ruote di uno stesso assale. Tale differenziale permette un bloccaggio del 23% in accelerazione e del 45% in rilascio. Infine, la coppia viene trasmessa al differenziale posteriore tramite un albero di trasmissione in acciaio dello spessore di 69 mm dotato di ben 3 giunti omocinetici e di un cuscinetto installato sulla traversa per aumentarne la rigidità strutturale.

Trazione Alfa Romeo Q4

Archivio foto: ALFA ROMEO; Maserati Italia

Author

Matteo Di Lallo

http://www.matteodilallo.tech
Laureato in Ingegneria Meccanica e forte appassionato di motori. Collabora attualmente per alcune realtà del mondo dell'editoria automotive: Autotecnica, Trasporto Commerciale, Giornale del Meccanico, La Mia Auto, Omniauto, Quattroruote ed EngBook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *