Skip to content

ZF 8HP75 Ibrido Plug-In (2015)

ZF 8HP75 Ibrido Plug-In (2015) – Con la sempre più crescente diffusione dei veicoli ibridi plug-in un’azienda leader come ZF non poteva di certo rimanere indietro rispetto alla concorrenza. Per questo motivo i tecnici tedeschi hanno dato vita al cambio automatico 8HP specifico per i modelli ibridi plug-in. L’elemento chiave nella fase di progettazione di questo tipo di cambio è la sostituzione del convertitore di coppia con un dispositivo elettrico dotato di frizione che gli permette di disaccoppiarsi dal motore a combustione per assolvere da solo al compito della trasmissione del moto. Uno dei punti chiave dello sviluppo del cambio ibrido plug-in è pertanto la mobilità puramente elettrica. Sotto questo punto di vista la coppia di trascinamento della frizione di disinnesto verso il motore di combustione deve essere più piccola possibile. Inoltre il motore elettrico, del tipo sincrono a eccitazione permanente, è completamente integrato nella scatola del cambio e viene raffreddato da una nebbia d’olio. L’attenta fase di progettazione ha permesso, infine, non solo di ottenere una coppa di spunto di ben 550 Nm da parte dell’elemento di avviamento, ma anche di ridurre le vibrazioni torsionali del motore di combustione tramite l’installazione di due smorzatori. In questo modo è possibile far girare ad alto carico tutti i moderni motori a combustione, già a partire dal minimo, senza fastidiosi rumori e vibrazioni.

Archivio immagini: ZF

Author

Matteo Di Lallo

http://www.matteodilallo.tech
Laureato in Ingegneria Meccanica e forte appassionato di motori. Collabora attualmente per alcune realtà del mondo dell'editoria automotive: Autotecnica, Trasporto Commerciale, Giornale del Meccanico, La Mia Auto, Omniauto, Quattroruote, Motori Agricoli, Evo Italia, Automobilismo ed EngBook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *