Skip to content

Meccanica dell’Audi TT-RS

La nuova Audi TT-RS monta un motore TFSI 2.5 litri 5 cilindri turbo benzina in grado ora di erogare ben 400 CV e 480 Nm. La coppa dell’olio è in magnesio, la pompa dell’olio è in alluminio, il monoblocco è in alluminio, l’albero motore è cavo ed i pistoni in alluminio integrano canali per il raffreddamento dell’olio. La sequenza di scoppio è 1-2-4-5-3 con un intervallo tra uno scoppio e l’altro di 144° così da generare un sound particolare agli scarichi. Il turbocompressore spinge l’aria fresca in aspirazione con una pressione massima di 1,35 bar relativi. Le camme di aspirazione e scarico possono essere regolati secondo la necessità.

Audi TT RS

Sul lato di scarico, il sistema valvelift Audi (AVS) modifica la durata di apertura della valvola su due livelli a seconda della particolare condizione del motore. Per una migliore preparazione della miscela, il nuovo motore TFSI 2.5 funziona con un sistema di doppia iniezione. Esso fornisce la possibilità di iniettare combustibile nel collettore di aspirazione e direttamente nella camera di combustione. Al motore è abbinato un cambio S-Tronic da 7 rapporti (doppia frizione) e un differenziale posteriore sportivo Quattro con una frizione multi disco comandata elettroidraulicamente per la gestione della coppia tra anteriore e posteriore.

Audi TT RS

Archivio video: Audi Italia; Audi Sport

Author

Matteo Di Lallo

http://www.matteodilallo.tech
Laureato in Ingegneria Meccanica e forte appassionato di motori. Collabora attualmente per alcune realtà del mondo dell'editoria automotive: Autotecnica, Trasporto Commerciale, Giornale del Meccanico, La Mia Auto, Omniauto, Quattroruote, Motori Agricoli, Evo Italia, Automobilismo ed EngBook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *