Skip to content

BMW Quad-Turbo Diesel

Il nuovo propulsore BMW Quad-Turbo Diesel (B57S) eroga la straordinaria potenza di 400 CV e 760 Nm di coppia. L’elemento portante del nuovo motore è una nuova tipologia di sovralimentazione a doppio stadio di nuova concezione, che consiste nell’utilizzo di due turbocompressori (VGT, Turbina a Geometria Variabile) che lavorano con i gas di scarico a bassa pressione, ed un altro gruppo turbocompressore – a geometria fissa – azionato dai gas di scarico ad alta pressione; a tutto questo si aggiunge un elettro compressore, che aiuta nelle fasi di spunto iniziale per i due gruppi a bassa pressione. I tecnici BMW hanno realizzato così un 3,0 litri sei cilindri da 400 CV e con una coppia massima di 760 Nm. Più che nel cercare la massima prestazione, si è puntato sulla massima erogazione possibile. Ecco perché il 90% della coppia massima è disponibile in un range di regime di funzionamento che vai dai 1.600 ai 4.000 rpm. Mentre la potenza massima è disponibile costantemente dai 3.000 ai 5.000 rpm. Restando con tutta la potenza massima disponibile già a 3.000 rpm, si recuperano molte energie che altrimenti verrebbero dissipate per attriti interni. BMW stima circa un recupero dell’80%. Questo nuovo BMW Quad-Turbo Diesel B57S è anche ben propenso a salire di giri e raggiunge senza colpo ferire la linea rossa posizionata a circa 6.000 rpm. Il sistema di iniezione, di tipo common rail, è dotato di iniettori piezo-elettrici in grado di convogliare i ben 2.500 bar di pressione massima fornita dalla pompa del sistema CR. Mentre, il basamento, figlio della nuova progettazione modulare, è in grado di reggere una pressione di 210 bar, questo assicura che le pressioni di sovralimentazione all’interno della camera di combustione, non possano creare stress elevati all’interno delle camicie cilindri.

BMW Quad-Turbo Diesel

Archivio immagini: BMW Italia

Author

Matteo Di Lallo

http://www.matteodilallo.tech
Laureato in Ingegneria Meccanica e forte appassionato di motori. Collabora attualmente per alcune realtà del mondo dell'editoria automotive: Autotecnica, Trasporto Commerciale, Giornale del Meccanico, La Mia Auto, Omniauto, Quattroruote, Motori Agricoli, Evo Italia, Automobilismo ed EngBook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *